L’associazione Solidarietà in collaborazione con Melete organizzano uno spettacolo di beneficenza per consegnare delle borse di studio ai più meritevoli

Siracusa, 26 novembre 2014- Merito, passione, forza di volontà: sono queste
le qualità su cui punteranno le due associazioni “Solidarietà” e “Melete” per
promuovere l’importanza dello studio. A questi temi si ispirerà lo spettacolo di
beneficenza “Vissi d’arte”, organizzato venerdì 12 dicembre presso la
Chiesa del Carmine, in Ortigia (Siracusa), con artisti d’eccezione che in un
connubio magico di canto, musica e parole, disegneranno un percorso attraverso la
volontà, il merito e la passione come armi per eccellere nella vita.
Durante lo spettacolo si alterneranno brani di opere liriche a testi che
raccontano la passione per lo studio e la vita. Il progetto artistico nasce dalla
collaborazione tra la musicologa di Rai Radio 3 Valentina Lo Surdo e il soprano
lucchese Silvana Froli, che saranno accompagnate sul palco dal pianista siracusano
Ivan Manzella. La lucchese Froli, recentemente esibitasi al teatro Ermitage di San
Pietroburgo e adesso in Belgio per una esibizione in onore di Giacomo Puccini, è già
ampiamente nota al pubblico siciliano per le sue brillanti interpretazioni di Santuzza
nella Cavalleria Rusticana allestita a Noto nell’agosto 2013 e per quella che ha
trionfato a Taormina nell’agosto di quest’anno. L’occasione artistica nasce
dall’incontro e dalla collaborazione dell’associazione siracusana “Solidarietà”, che dal
2009 si occupa di raccogliere fondi per incentivare lo studio dei ragazzi meritevoli,
con l’associazione netina “Melete”, che da qualche anno propone al territorio eventi
legati alla musica e all’opera lirica, ospitando artisti di fama internazionale.
“Nell’ambito della lotta contro la descolarizzazione- commenta l’avvocato Bruno
Leone, presidente dell’Associazione Solidarietà – vogliamo sostenere i ragazzi
dal profitto scolastico positivo, ma le cui famiglie, non hanno la possibilità economica
per farsi carico di tutto il percorso formativo. Troppo spesso molti di questi ragazzi
sono costretti ad abbandonare gli studi per contribuire alle esigenze economiche
familiari; da qui la piaga del lavoro minorile o del lavoro in nero. Così si disperdono
grandi potenzialità. Quest’ anno, grazie alla generosità dell’associazione Melete
organizziamo uno spettacolo unico nel suo genere a Siracusa, con la partecipazione di
artisti di livello internazionale.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.