L’assessore corregge: “ho sbagliato”! Ma a Bonfanti non basta

Noto. 12 settembre 2016 –

Non bastano le rassicurazioni dell’assessore Gucciari riguardo la riorganizzazione dei nosocomi siciliani. 

Per l’assessore regionale era stato un’errore inserire l’Ospedale Trogona di Noto tra le strutture da sopprimere per la questione degli ospedali. 

Sulla vicenda interviene con un comunicato il sindaco Bonfanti: 

“Nonostante le rassicurazione dell’Assessore Gucciardi, ho chiesto al presidente Garozzo, di convocare, con urgenza, una riunione della Conferenza dei Sindaci per discutere la bozza di riordino della Rete ospedaliera. La riunione è stata fissata per domani alle 15,30.Porterò sul tavolo della discussione la mozione approvata dal Consiglio Comunale, all’unanimità, lo scorso 9 settembre e manifesterò tutto il disappunto per avere elaborato, anche se in bozza, una riarticolazione della rete ospedaliera senza nessuna concertazione e senza una seria valutazione delle effettive esigenze dei territori e, nella fattispecie della zona sud e in barba a tutti i principi democratici e alle decisioni già in precedenza assunte.”

Così il sindaco Bonfanti. 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: