Eventi e CulturaProvincia di Siracusa

L’ASP DI SIRACUSA ADERISCE ALLA RETE CIVICA REGIONALE DELLA SALUTE

Parte dal direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta l’invito a tutti gli Enti, Istituzioni, Ordini professionali e Associazioni presenti nel territorio siracusano l’invito a sottoscrivere l’adesione, nella funzione di partners, alla “Rete civica della Salute”,  istituita dall’Assessorato regionale della Salute attraverso le Aziende sanitarie di concerto con i Comitati Consultivi Aziendali, quale strumento qualificante del sistema fondato sulla reciproca collaborazione tra operatori, pazienti, istituzioni e cittadini, teso al miglioramento complessivo del Servizio sanitario regionale nell’interesse proprio e della collettività.

Le azioni messe in campo dall’Asp di Siracusa per l’implementazione della Rete alla quale ha aderito con atto deliberativo dello scorso novembrehanno già visto la sottoscrizione delle prime partecipazioni da parte dell’Ordine professionale degli Assistenti sociali, l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri e del Collegio Ipasvi degli infermieri professionali.Referente per l’Asp di Siracusa e responsabile dell’obiettivo di Rete Civica della Salute è stata individuata Lavinia Lo Curzio direttore del Facility management.

Obiettivo della “Rete civica della salute” è migliorare la comunicazione fra le Aziende sanitarie e i cittadini, garantendo un’informazione qualitativamente ottimale, valorizzando l’accoglienza e l’accessibilità alle strutture ospedaliere e potenziando il processo già avviato di umanizzazione del servizio sanitario.

Per lo sviluppo della Rete è stata prevista la stipula di accordi di collaborazione con partners istituzionali quali Comuni, Uffici scolastici territoriali, Università, Anci Sicilia, Cefpas, Ordini professionali sanitari e sociali, Centri Servizi volontariato, Protezione civile, Seus 118, finalizzati alla individuazione e adesione dei Riferimenti civici della Salute anche tramite le Associazioni afferenti ai Comitati Consultivi Aziendali. La Rete, infatti, sarà ampliata e rafforzata dalla partecipazione di cittadini accreditati come “Riferimento civico della Salute” e sarà di riferimento e supporto alle azioni promosse dall’Assessorato.

Nel sito internet dell’Azienda, all’indirizzo www.asp.sr.it, è possibile reperire tutti gli adempimenti dell’Asp di Siracusa per la costituzione e implementazione della Rete civica della Salute nonché gli schemi-tipo dell’accordo di collaborazione e dell’avviso di reclutamento nei quali sono specificati i requisiti e le modalità per partecipare.

“L’adesione alla Rete civica- dichiara il direttore generale dell’Asp Salvatore Brugaletta-è un segnale forte dell’impegno che questa azienda profonde nel venire incontro alle esigenze dei cittadini rendendo facilmente accessibili e comprensibili le informazioni sui servizi erogati. Grazie alle associazioni che proporranno i propri volontari come riferimenti civici- prosegue Brugaletta- sarà possibile interagire con gli utenti mediante campagne di sensibilizzazione pubblica a scopo informativo sulle iniziative proposte dall’Azienda e raccogliendo le segnalazioni dei cittadini in appositi sistemi informatizzati. Questo accordo fa parte delle politiche messe in atto dalla nostra azienda per migliorare il rapporto della pubblica sanità con i cittadini e venire incontro alle loro esigenze, come dovere civico e morale che noi assolviamo giorno dopo giorno”.

.La“Rete civica della salute” si propone di aumentare e qualificare la partecipazione civica e del volontariato non soltanto attraverso il coinvolgimento attivo sul territorio, ma anche favorendo la messa in rete delle esperienze e conoscenze provenienti dal mondo giovanile, professionale ed accademico.

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: