La scuola Wojtyla al tensostatico, incontro con l’assessore Fontana

La scuola Wojtyla al tensostatico, incontro con l’assessore Fontana

sarà la Canottieri Ortigia a presentare il certificato di agibilità

La questione dell’utilizzo del pallone tensostatico da parte del Comprensivo Wojtyla per le lezioni di educazione fisica e le attività sportive si avvia a soluzione.

La scuola Wojtyla al tensostatico, incontro con l'assessore Fontana
La scuola Wojtyla al tensostatico, incontro con l’assessore Fontana

L’assessore all’Urbanistica, Maura Fontana, ha incontrato un rappresentante del Circolo Canottieri Ortigia, nella persona dell’ingegnere Marco Vancheri,

per definire il tema della competenze rispetto alle procedure da osservare così da rimuovere gli ostacoli che si sono presentati.

Il tensostatico ricade nell’area della Cittadella e, dunque, la gestione è affidata alla società sportiva, che nei mesi scorsi ha sostituito la copertura. Dopo il confronto, prevalentemente di natura tecnica, e dopo ulteriori verifiche fatte con gli uffici comunali, l’assessore Fontana e la dirigenza dell’Ortigia hanno verificato che spetta alla società sportiva completare l’iter amministrativo per l’agibilità, che consentirà agli alunni di usufruire della struttura.

“Abbiamo avuto modo di confrontarci con spirito di collaborazione – ha detto l’assessore Fontana –  ed è emerso che il Comune non è inadempiente. Il tensostatico è stato consegnato al Circolo Canottieri Ortigia, vincitore del bando, che, come da accordi, deve provvedere a renderlo agibile. Così nell’incontro la società si è impegnata a produrre il certificato di idoneità statica. Contiamo nella celerità da parte del privato, perché è giusto che gli studenti dell’istituto comprensivo Wojtyla possano svolgere regolarmente le loro attività”

Infine, l’Amministrazione, in ragione alla trasparenza, ha chiesto all’Ortigia un quadro completo delle somme fin qui spese e sull’utilizzo delle utenze.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: