La Guardia di finanza arresta 15 persone tra Roma e Messina. Anche l’ex PM della Procura di Siracusa

Quindici arresti tra Messina e Roma ad opera dei militari delle Fiamme Gialle che hanno fatto scattare le manette anche per Giancarlo Longo, ex pm della Procura di Siracusa, l’avvocato Piero Amara e gli imprenditore Fabrizio Centofanti e Enzo Bigotti, quest’ultimo già coinvolto nel caso Consip.

L’accusa è quella di associazione a delinquere contro la pubblica amministrazione e corruzione in atti giudiziari.

L’attività d’indagine è stata delegate dalle Procure della Repubblica di Roma e Messina, che hanno proceduto in coordinamento investigativo con la Procura della Repubblica di Milano,
militari dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza di Roma e Messina, con la collaborazione di quelli di Palermo. I 15 arresti riguardano tutto il territorio nazionale.

In una nota congiunta le due Procure scrivono che le “indagini hanno preso le mosse da distinti input investigativi convergendo sull’operatività dei due sodalizi criminali, consentendo la ricostruzione di ipotesi di bancarotta fraudolenta da parte di soggetti non riconducibili alla struttura delle organizzazioni”.

Il  Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma ha emesso ordinanza di custodia per Piero Amara classe 1969 (in carcere); Centofanti Fabrizio del’72 (in carcere), Calafiore giuseppe del’79 (domiciliari ma attualmente all’estero), Bigotti Ezio del’64 (domiciliari), Caruso Luciano del’40 (domiciliari).

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Messina ha emesso Ordinanza di applicazione delle misure cautelari personali oltre ad Amara, Centofanti e Calafiore già destinatari della misura del Tribunale di Roma anche per: Longo Giancarlo, magistrato ordinario, già sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, ad oggi destinato ad altre funzioni in altra sede, classe 1969 (carcere), Ferraro Alessandro del’71 (carcere), Guastella Giuseppe classe 1945 (domiciliari), Venezia Davide del’85 (domiciliari), Verace Mauro del’57 (domiciliari), Pace Salvatore Maria del’78 (domiciliari), De Micheli Gianluca del’73, Naso Vincenzo del’44 (domiciliari), Perricone Francesco “Corrado” del’63, Miano Sebastiano del’74 (domiciliari)

Pubblicità