La GdF di Catania sequestra 1 kg di cocaina e arresta 2 corrieri

I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di contrasto ai traffici illeciti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto due corrieri che, a bordo di un’auto noleggiata, trasportavano un chilogrammo di cocaina.

In particolare, i militari del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Catania, con l’ausilio dell’aliquota Anti Terrorismo Pronto Impiego del locale Gruppo, all’uscita del casello autostradale di San Gregorio di Catania hanno sottoposto a controllo la vettura di due coniugi, C.A.di 35 anni e A.D. di 30 anni, residenti a Rosarno. Sin dalle prime domande di rito poste dai Finanzieri durante il controllo la coppia ha palesato chiari segni di nervosismo. In ragione dell’intenso traffico veicolare in atto i militari, al fine di effettuare un più approfondito controllo in condizioni di massima sicurezza, conducevano i soggetti presso gli uffici del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Catania, dove veniva eseguita la perquisizione personale e del veicolo.

Le accurate e approfondite attività di ricerca hanno consentito di rinvenire, in un intercapedine del bagagliaio posteriore, 5 panetti avvolti da nastro adesivo di colore marrone contenenti una sostanza biancastra che sottoposta ad analisi speditive è risultata essere cocaina del peso complessivo di circa un chilogrammo.

La sostanza stupefacente sequestrata, destinata presumibilmente al mercato etneo, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, circa 100.000 euro.

Pubblicità