Il Sen. Lumia interviene sullo stato delle Ferrovie: presentata un’interrogazione!

Roma. 25 ottobre 2015 – Lo stato delle Ferrovie divide nuovamente in 2 il Paese. Al Nord molte luci e poche ombre, al Sud molte ombre e poche luci. E’ questa un’amara sintesi, per quanto approssimativa, di una condizione che sembra emergere da notizie che giungono dalla stampa e dai report sullo stato degli investimenti sulle infrastrutture ferroviarie e sul trasporto locale.

Per questo il sen. Lumia ha  presentato un’interrogazione al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, per chiedere: quale sia la condizione sull’intero territorio nazionale dell’alta velocità relativamente sia a ciò che è già stato realizzato sia a ciò che è programmato, e quali siano il volume degli investimenti e lo stato della progettualità; quale sia la condizione degli altri investimenti sulle tratte e sul materiale ferroviario, comprese le stazioni, quali siano i contratti di servizio e lo stato del trasporto locale, regione per regione; quale azione il Ministro in indirizzo di concerto con le Regioni voglia intraprendere per sbloccare risorse, programmazione e cantieri, al fine di affrontare alla radice la questione del settore ferroviario, in modo da coinvolgere l’intero Paese ed in particolare i territori del Sud Italia; quali iniziative intenda intraprendere per garantire che gli appalti in atto o in via di definizione siano sottoposti a rigorosi controlli di legalità, per evitare fenomeni corruttivi ed infiltrazioni mafiose.

Un problema che sta mettendo in ginocchio le nostre ferrovie già da tempo in grosse difficoltà.

L’attenzione sul problema promossa dal sen. Lumia fa ben sperare in una risoluzione rapida del problema.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: