Ias, rinnovo della convenzione. Marziano: «Ammodernamento e più competenze»

“Industria acque siracusane: bisogna ampliare le attività e le competenze dell’Ias e prevedere investimenti necessari a rendere più moderno e funzionare l’impianto”.  Queste sono statele dichiarazioni del deputato regionale Bruno Marziano, presidente della Terza commissione “Agricoltura e Attività produttive” dell’Assemblea regionale siciliana, a seguito dell’audizione odierna della stessa commissione in cui sono state affrontate le problematiche del depuratore consortile della zona industriale siracusana e, in particolar modo, è stato discusso in presenza dell’assessore regionale alle Attività produttive, Linda Vancheri, il rinnovo della convenzione tra Irsap, l’Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive, e le imprese private della zona industriale che fanno parte della società. Convenzione che scadrà il 31 dicembre 2015. “Le organizzazione sindacali – ha dichiarato il deputato regionale Marziano – che avevano chiesto l’audizione hanno ribadito l’orientamento affichè venga mantenuto l’attuale assetto societario, io ritengo che inoltre la nuova convenzione debba prevedere anche un piano industriale che possa ampliare le attività e le competenze dell’Ias, e gli investimenti necessari a rendere più moderno e funzionare l’impianto”. L’assessore Vancheri si è detta a conoscenza dello stato dell’arte del depuratore consortile siracusano e delle problematiche sottoposte dai soggetti privati ed ha riconvocato la riunione della commissione a metà settembre, quando saranno più definiti  gli orientamenti dei soggetti che compongono la società.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: