I paesi del Gal Eloro ad Expo Milano 2015

Il nostro territorio a partire da oggi e fino al 28 giugno, sarà ad Expo, la grande vetrina mondiale di Milano. Importante occasione per rilanciare il nostro territorio e la nostra economia.

Milano, 22 giugno 2015 – I Comuni del comprensorio del Gal Eloro, Rosolini, Avola, Noto, Pachino e Portopalo di C.P., a partire da oggi, prendono parte all’Expo 2015. Le manifestazioni che coinvolgeranno i Comuni del Gal Eloro si svolgeranno fino al 28 giugno prossimo e sarà una vera e propria festa per la nostra zona. Cultura e tradizione si incontreranno all’insegna della buona cucina e del buon vino, in un tripudio di odori e sapori che certo rappresenteranno a tutto tondo, e nella maniera che merita, il nostro patrimonio culturale ed enogastronomico in quella che è la più importante vetrina mondiale. L’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca mediterranea, ha assegnato al Gal Eloro la somma complessiva di €. 140.000,000 che lo stesso Gal ha ripartito tra i Comuni aderenti. “Al comune di Rosolini è stata assegnata la somma di 13.000 euro per far fronte alle spese organizzative dell’evento. – dice il sindaco Corrado Calvo – Una partecipazione quindi a costo zero per il nostro Comune – tiene a precisare – che ci consente di promuovere gratuitamente il nostro territorio e tutte le sue peculiarità. L’Expo rappresenta quindi una ulteriore vetrina per la Città di Rosolini che la proietta sempre più nel panorama nazionale e internazionale. Un obiettivo che questa Amministrazione Comunale ha posto tra i punti prioritari del programma che mirano appunto alla promozione e valorizzazione dei siti naturalistici, dei prodotti tipici e di quanto di particolare può offrire Rosolini”.

E la Sicilia è stata ospite  all’inaugurazione domenica mattina, in occasione della settimana dedicata alla provincia cinese dello Hunan, del padiglione della città di Zhangjiajie, culla del film Avatar da molti definita “un piccolo paradiso in miniatura”. E’ toccato al Sindaco di Avola, Luca Cannata, l’onore di tagliare il nastro inaugurale, alla
presenza di una delegazione composta da Assessori e Dirigenti della Provincia Cinese e dal Capo delegazione, Sindaco della città.

La promozione di Zhangjiajie, che attraverso Expo vuole nutrire l’ambiente con la sua energia, è molto importante essendo ancora la città poco conosciuta ma con tante potenzialità.

Momento simbolico lo scambio di doni ad opera dei padroni di casa che, al termine dell’incontro, si sono spostati al Cluster Biomediterraneo, dove la Regione Sicilia ha donato alla delegazione cinese la famosa Ceramica de Le Stanze del Gattopardo.
L’incontro si è poi concluso con un assaggio del Nero D’Avola, che ha dato il via allo sviluppo di nuovi orizzonti commerciali fra i due Paesi.

Ilaria Greco

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: