Fonte Ciane, una pecora in decomposizione nel fiume ma nessuno interviene nonostante le segnalazioni

Siracusa – Il degrado del fiume Ciane continua senza sosta. Adesso anche una pecora in decomposizione avvelena le acque di quella che dovrebbe essere un’area protetta nel sacro contesto della mitica fonte. L’animale è caduta dall’antico ponte sul fiume, in piena riserva. Faceva parte di una dei tanti greggi che pascolano abusivamente, portati dalla zona montana dai transumanti. La carcassa è stata segnalata già da qualche giorno alla polizia provinciale perchè venga rimossa, ma nessuno ha fatto nulla. Perfettamente in linea con il disastroso andazzo dell’attuale gestione della riserva.

G.C.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: