Floridia, aveva in casa mezzo chilo di marijuana: arrestato dai carabinieri

 

Floridia (28/09/2016) – Nella mattinata di ieri, i militari del Nucleo Investigativo unitamente ai colleghi della Tenenza di Floridia (SR), a seguito di un servizio antidroga, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, Alessandro Rubino, 32enne, siracusano, impiegato e incensurato. L’uomo, a seguito di perquisizione personale e domiciliare presso la propria abitazione, veniva trovato in possesso di 550 grammi di stupefacente del tipo marijuana conservati in una decina di barattoli in vetro, di 5 grammi di hashish, oltre 150 semi di canapa indiana, alcuni spinelli ed una pianta in vaso di marijuana. Inoltre, nella sua disponibilità, sono stati rinvenuti, un bilancino e tutti gli strumenti al confezionamento della sostanza in dosi tanto da far supporre che il giovane fosse in grado di gestire tutte le fasi, dalla produzione allo spaccio al dettaglio dello stupefacente, presso la propria abitazione. Il Rubino, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione dove dovrà rimanere ristretto al regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

Pubblicità