Festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Incontro di don Fortunato Di Noto con gli operatori della Comunicazione

Pubblicità

“Siamo membra gli uni degli altri” Quale comunità è antidoto ai pericoli e rischi delle community? Per una comunicazione che rispetti la persona”.

Pubblicità

Questo è il tema dell’incontro-dibattito che si svolgerà giovedì 24 gennaio 2019, alle ore 17,30, nei locali della Sala Stampa dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali della Diocesi di Noto.

L’incontro è promosso dall’Ucsi Siracusa e dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Noto, in collaborazione con la testata giornalista “La Vita Diocesana” e inserito nel programma dei festeggiamenti in onore di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e scrittori che la Chiesa celebra in tutto il mondo.

L’incontro sarà aperto dai saluti del direttore dell’ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Noto don Alessandro Paolino, del presidente provinciale Ucsi e consigliere nazionale Ucsi Salvatore Di Salvo.

La relazione è stata affidata al presidente e fondatore di “Meter” e vice direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Noto don Fortunato Di Noto, mentre le conclusioni sono affidate al vescovo di Noto, Mons. Antonio Staglianò.

L’incontro verrà moderato dal direttore responsabile de “la Vita Diocesana” e consigliere nazionale Fisc Giuseppe Malandrino.

“Il tema – ha detto il presidente provinciale dell’Ucsi di Siracusa e consigliere nazionale Ucsi Salvatore Di Salvo – sottolinea l’importanza di restituire alla comunicazione una prospettiva ampia, fondata sulla persona, e pone l’accento sul valore dell’interazione intesa sempre come dialogo e come opportunità di incontro con l’altro.

Pubblicità