Ferla, parte l’iniziativa “Borgo Albergo”

Ferla, si parte con l’iniziativa “Borgo Albergo”. Entusiasta il sindaco Giansiracusa.

Ferla, 6 luglio 2015. Dopo una fase di gestazione avviata nell’Aprile 2014 con l’iniziativa “Sleep in Ferla”, martedì a partire dalle ore 20.30 Ferla inaugurerà la propria declinazione di paese-albergo, il “BorgoAlbergo”, ossia un sistema turistico integrato, il primo del Sud-est siciliano.

“Con il circuito “Borgo Albergo” – dichiara il Sindaco della cittadina iblea Michelangelo Giansiracusa – Ferla cercherà di rispondere a tutte le esigenze dei visitatori, poiché include in esso tutte le realtà ricettive locali esistenti, riunendole in un’unica veste e dando loro, pertanto, una maggiore forza. Un progetto comunale a cui l’amministrazione ha fortemente creduto, nonostante le innumerevoli difficoltà iniziali, e che finalmente è divenuto una realtà concreta”.

Un sito web, un infopoint e un numero telefonico informativo, servizi coordinati dal Comune di Ferla, saranno l’interfaccia con cui l’utente/visitatore si confronterà, scegliendo la modalità di alloggio più consona alle proprie esigenze. Si spazia dal classico B&b, al turismo rurale, al camping fino all’ospitalità diffusa, modalità ricettiva innovativa e slow su cui molti cittadini della comunità iblea stanno mirando, risistemando a puntino le seconde case e ospitando visitatori dall’intera Europa.

All’inaugurazione parteciperanno ospiti d’eccezione tra cui il Vicesindaco del Comune di Siracusa, Francesco Italia, il giornalista esperto di marketing territoriale, Franco Ferrero, una docente dell’Università di Catania,  Prof.ssa Anna Mignosa, un pedagogista esperto d’arte contemporanea, Aldo Taranto, la capo servizi della redazione siracusana de “La Sicilia”, Giovanna Genovese, e i due parlamentari dell’Ars, fautori della legge sull’albergo diffuso in Sicilia, Claudia La Rocca e Giorgio Ciaccio.

 

Redazione

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: