Evasione fiscale: azienda emette fatture per operazioni inesistenti

La Guardia di Finanza di Siracusa, nell’ambito degli obiettivi programmatici, finalizzati al contrasto dell’evasione fiscale nel settore delle imposte dirette, indirette e degli altri tributi, ha eseguito, dal mese di febbraio al mese di agosto 2016,  una complessa ed articolata attività di polizia economico – finanziaria, nei confronti della CAYENNE SERVIZI S.r.l. di Floridia (SR), all’epoca dei fatti operante nei settori della consulenza aziendale e del commercio all’ingrosso e al dettaglio di autovetture.

L’attività ispettiva è stata condotta dalla Compagnia di Siracusa, al termine della quale è emerso che l’azienda è stata “Evasore Paratotale” per l’anno 2011: aveva adempiuto irregolarmente agli obblighi di natura contabile, occultando al fisco operazioni imponibili IVA ed omettendo il versamento delle imposte dovute. Le fiamme gialle aretusee hanno scoperto di fatto una frode all’Erario perpetrata attraverso l’emissione di fatture per operazioni inesistenti nei confronti della R.D.G. S.r.l. e P&G Corporate S.r.l., con sedi in Roma, al fine di consentirne l’evasione.

Tra l’altro, una delle due società utilizzatrici delle fatture false, la P&G Corporate S.r.l., non risulta essere nuova ad un giro di false fatturazioni, come di recente è emerso in un più ampio filone di inchiesta per corruzione ed evasione fiscale condotta dalla Guardia di Finanza di Roma su delega della Procura capitolina.

A conclusione di indagini delegate, il Procuratore della Repubblica di Siracusa, dott. Francesco Paolo Giordano, ha emesso nei confronti dell’amministratore della CAYENNE S.r.l., CALAFIORE Diego, avviso di chiusura delle indagini preliminari ed informazione di garanzia per l’emissione di fatture per operazioni inesistenti nei periodi d’imposta 2012 e 2013, per un importo di circa 90.000 euro.

L’attività della Guardia di Finanza si pone a tutela della sana imprenditoria al fine di prevenire e reprimere ogni condotta illecita che possa danneggiare il sistema economico e l’affermazione del principio di equità fiscale.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: