Elezioni amministrative truccate a Noto? Interviene Vincenzo Schemmari (Noto 2020)

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Vincenzo Schemmari, coordinatore di Noto 2020 in merito alle presunte irregolarità durante le ultime elezioni amministrative al comune di Noto che hanno riconfermato il sindaco Bonfanti.

“La serietà di ogni soggetto politico si evince anche dai toni e dagli atteggiamenti che assume in determinate circostanze, che interessano una collettività. Ed allora alle legittime e dovute prese di posizione rispetto a presunti gravi fatti, perché unire falsità e misticazioni giuridiche sull’alterazione del risultato elettorale in favore del Sindaco. Sanno bene Noto Nostra e Noto Bene Comune che l’elezione del Sindaco non è messa in discussione, essendosi votato col voto disgiunto e avendo Bonfanti superato gli avversari di 1500 preferenze, tutte sue, al primo turno, vincendo poi anche al ballottaggio. Come sanno bene Notolibera e Passione Civile che, neppure escludendo dall’elezione tutte le altre liste di tutte le coalizioni, avrebbero seggi consiliari, in assenza del quorum, agognato e mai raggiunto.”

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.