“Effetto Noto”, settimana ricca di eventi tra teatro e lirica

Settimana ricca di eventi a Noto e nelle frazioni balneari relativamente il cartellone di eventi “Effetto Noto” targato 2018.

Si inizia domani pomeriggio al Convitto delle Arti con il concerto del Quartetto d’Archi Mediterraneo, mentre a Calabernardo cominceranno gli appuntamenti organizzati al Museo del Mare. Giovedì sarà il giorno della riapertura della sezione medievale dedicata a Noto Antica e ricavata tra le stanze del Museo Civico di corso Vittorio Emanuele. Giovedì è anche il giorno di Invisibili, la performance teatrale prodotta dalla Fondazione Teatro Tina Di Lorenzo di Noto e che quest’anno racconterà le “memorie notturne del Val di Noto” tra i corridoi dell’ex Cantina Sperimentale di largo Pantheon. I testi sono stati curati da Marinella Fiume, Fabio Marziano ed Erminia Gallo, regia di Sabina Pangallo. Invisibili sarà ripetuto ogni giovedì fino al 30 agosto, con spettacoli alle 21.00 e alle 22.30.

Venerdì sera, invece, torna l’appuntamento annuale con “L’Opera Sotto le Stelle” e in piazza Municipio sarà rappresentata Norma, la tragedia lirica in due atti su libretto di Felice Romani e musiche di Vincenzo Bellini, per la regia di Paolo La Delfa, con l’Orchestra Mediterranea Siracusana e Coro diretta dal maestro Michele Pupillo.

Sabato pomeriggio a Calabernardo momento dedicato ai più giovani con la 2^ edizione del raduno di hoverboard e un laboratorio creativo organizzato dall’associazione Maestri Infioratori. Domenica, infine, torna Notomusica2018: Gilda Buttà al pianoforte e Luca Pincini al violino saranno i protagonisti del terzo appuntamento di questa 43^ edizione del festival internazionale organizzato dall’Associazione Concerti Città di Noto.

Rinviato a data da destinarsi lo Street Food Summer Edition che era in programma a fine settimana: l’aumento delle temperature previsto per il weekend ha convinto gli organizzatori a spostare più in avanti l’appuntamento.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: