Due giovani sorpresi a spacciare a Siracusa, arrestati dai carabinieri

Siracusa (14/10/2016) – Nella serata di ieri i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato due ragazzi siracusani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un servizio antidroga, i due sono stati sorpresi a cedere delle dosi di marjuana ad acquirenti locali. i Carabinieri sono così intervenuti, riuscendo a recuperare 13 dosi di marijuana e la somma di 50€ provento dell’attività di spaccio. Uno dei due arrestati è un minorenne di 16 anni, che dopo le incombenze di rito, è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di prima accoglienza di Catania. Il secondo, Francesco Di Mari, di 19 anni,, incensurato, disoccupato, dopo la convalida dell’arresto, è stato rimesso il libertà non ritendo di adottare misure coercitive.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: