Domani riapre al pubblico l’Ipogeo di Piazza Duomo

Domani riapre al pubblico l’Ipogeo di Piazza Duomo

Chiuso da oltre un anno, dopo essere stato interessato da lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria il cui finanziamento da parte del Dipartimento regionale dei Beni Culturali,

grava sul Capitolo di spesa n. 376501/19,

l’Ipogeo di Piazza Duomo, antico percorso sotterraneo che tramite gallerie si dirama in diverse direzioni dall’ingresso principale adiacente l’Arcivescovado,

utilizzato durante la II Guerra mondiale dalla popolazione che vi trovò rifugio durante i bombardamenti, da venerdì 8 novembre sarà riaperto alla pubblica fruizione.

Domani riapre al pubblico l’Ipogeo di Piazza Duomo
Domani riapre al pubblico l’Ipogeo di Piazza Duomo

I dettagli che hanno portato alla riapertura dell’affascinante sito,

in consegna alla Soprintendenza dall’Agenzia del Demanio, nelle more del passaggio definitivo alla disponibilità  del patrimonio della Regione Siciliana,

saranno illustrati dalla Soprintendente ai BB. CC. AA. di Siracusa, Donatella Aprile che incontrerà la stampa alle ore 10:30 presso la sala principale dell’Ipogeo.

Inoltre gli interessati avranno la possibilità di visitare il sito, con ingressi da Piazza Duomo e dal Foro Italico, temporaneamente e sino a nuove disposizioni ogni venerdì e sabato dalle ore 8:30 alle 13:30.

L’Ipogeo di Piazza Duomo e l’ipogeo più importante di Ortigia, a cui si accede da una piccola apertura posta lungo il muro del giardino del Palazzo Arcivescovile.

Inoltre hanno  riscoperto il percorso  nel 1869 durante i lavori nell’area della piazza compresa tra il Palazzo Arcivescovile e la Chiesa di Santa Lucia alla Badia.

L’Ipogeo ha una lunga galleria principale, che congiunge Piazza Duomo con la Marina,

e da una serie di gallerie minori, una delle quali si unisce alla grande cisterna del Palazzo Arcivescovile fatta costruire dal vescovo Paolo Faraone (1619-1629).

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: