Documentaria Noto, selezionati i 12 film

Selezionati i 12 film della rassegna. Ma le sorprese non finiscono qua.

Noto, 16 ottobre 2015. Sono stati selezionati  i 12 film partecipanti alla 3^ edizione del Festival Documentaria Noto in programma al Teatro “Tina Di Lorenzo” di Noto dal 6 al 15 novembre 2015.
Le richieste sono pervenute da tutta Italia e dall’estero con un notevole numero di lavori che ha reso non facile la scelta dei dodici finalisti.
I film in concorso si contraddistinguono per le tematiche sociali affrontate e per la loro capacità di leggere il reale.
Il filo conduttore che li lega è quello di un cinema diretto che ha nel soggetto il punto focale e che viene raccontato dall’autore con un’immersione nella sua realtà.

Ricordiamo che nei giorni 6, 7, 8, 13, 14 e 15 Novembre saranno proiettati due film a serata e che potrete avere l’occasione di confrontarvi direttamente con i registi e le registe che saranno presenti durante le proiezioni.
Ma vediamo alcuni titoli dei film in concorso, la cui scheda tecnica è consultabile nel sito Documentaria.

“Ali di tela” di Chiara Andrich e Giovanni Pellegrini;

“Capo e croce” di Marco Antonio Pani e Paolo Carboni;

“Gesù è morto per i peccati degli altri” di Maria Arena;

“Il diario di Felix” di Emiliano Mancuso;

La malattia del desiderio” di Claudia Brignone;

“Là suta. La nostra eredità nucleare in un triangolo d’acqua” di Daniele Gaglianone,Cristina Monti, Paolo Rapalino;

“Roma Termini” di Bartolomeo Pampaloni.
Durante il festival ci sarà la possibilità di partecipare a due Workshop di alta formazione: “Estetica e Tecniche del Montaggio” e “ANEMiCATiON: cinema di animazione d’artista”.

Inoltre, si avrà l’occasione di seguire l’Open Day di “Tecniche per cinema e video tenuto da Alessandro Aiello (Canecapovolto) della Scuola Fuorinorma e di creare insieme a lui una linea di web tutorial.

Le proposte artistico-culturali del festival sicuramente non sono finite, giorno dopo giorno la creatività e l’estro dello staff cercherà di dare valore aggiunto ad ogni singola sfaccettatura della rassegna.

Stay tuned.

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: