Distretto Socio Sanitario 46, assistenza economica per la SLA. Bonfanti: “Cerchiamo di assicurare condizioni di vita dignitose”

Sostegno economico per i soggetti affetti da SLA . La città di Noto in prima linea per l’assistenza economica, entro il 30 settembre le istanze.

Il Distretto Socio Sanitario n. 46, costituito dai Comuni di  Noto (comune capofila), Avola, Pachino, Portopalo C.P. e Rosolini, rende noto che l’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro  rende noto che, con apposito Decreto, sono stati riaperti i termini per la presentazione delle richieste per il sostegno economico per i nuovi soggetti affetti da Sclerosi laterale Amiotrofica (SLA) che non hanno mai inoltrato istanza negli anni precedenti, prevedendo la data del 30 settembre 2015 come scadenza per il semestre luglio dicembre 2015.

“E’ chiaro che in tal modo il Comune di Noto tende ad assicurare a tutti i cittadini condizioni di vita dignitose e a proteggerli da eventuali rischi che possono sopraggiungere, ritenendo che questa  amministrazione comunale sta fornendo risposte concrete ed importanti in termini di politiche assistenziali”, ha ribadito il sindaco di Noto Corrado Bonfanti.

Le richieste dovranno essere presentate dal familiare del soggetto affetto da SLA presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza, entro giorno 30 Settembre 2015 . I documenti da allegare all’istanza sono i seguenti:  Certificazione rilasciata dal medico curante che ne attesti la diagnosi; Certificazione dei Centri di Riferimento Regionali che documenti la diagnosi e certifichi lo stadio della malattia;  Stato di famiglia.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Comune di Noto, Settore WII Welfare – Centro P.D.A. ( Persone diversamente abili) Via Vespucci, 30 – tel. 0931 576001.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: