Coronavirus, sospese attività nei centri anziani di Siracusa

Il sindaco Francesco Italia ha emesso un’ordinanza “in via precauzionale, nel rispetto dei principi di adeguatezza e proporzionalità” per evitare il diffondersi del coronavirus.

Nel dettaglio disposta la sospensione di tutte le attività nei “Centri Anziani”.

Per le Biblioteche comunali saranno consentiti i soli accessi alla sala lettura ed al prestito libri per un numero massimo, contemporaneamente, di 4 persone. +

Al Convento di San Francesco consentiti gli accessi alle sale espositive per un numero massimo di 10 persone contemporaneamente.

Solo 5 persone alla volta invece per le visite al Museo Leonardo e Archimede, sempre contemporaneamente e limitatamente alle sale espositive.

I mercati, giornalieri e settimanali potranno svolgersi regolarmente con l’obbligo, da parte degli operatori commerciali e dell’utenza, di osservare scrupolosamente le misure igienico-sanitarie.

Stesse disposizioni per l’accesso agli uffici comunali, con ingressi limitati e proporzionati all’ampiezza dei locali.

L’accesso alla camera mortuaria del Cimitero, infine, è consentito per un massimo di 2 persone alla volta.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: