Coronavirus, ora a Palermo i casi di contagio sono tre

Altri due casi di positività al coronavirus a Palermo dopo quello della turista bergamasca di 61 anni ricoverata all’ospedale Cervello.

La notizia dopo che i pazienti si sono sottoposti al tampone faringeo eseguito all’istituto d’igiene del Policlinico.

I due nuovi casi riguardano il marito della turista bergamasca ricoverata all’ospedale e un’altra persona del gruppo di 28 turisti arrivati sei giorni fa nel capoluogo siciliano.

Le autorità sanitarie hanno inviato i due nuovi tamponi all’Istituto superiore di sanità per la conferma.

Negativi gli altri turisti e il personale dell’Hotel Mercure dove risiedevano.

Comunque tutti rimarranno ancora in quarantena all’interno dell’albergo.

Intanto gli ospedali di Palermo si attrezzano con le tende per il triage all’esterno e stanze per l’isolamento per l’emergenza coronavirus.

Le nuove strutture sono installate all’ospedale Cervello da ieri sera.

Le tende saranno utilizzate per il primo controllo delle persone che arrivano nei pronto soccorso con sintomi influenzali per evitare il contatto con altri pazienti.

L’assessore alla regionale alla pubblica istruzione, Roberto Lagalla, ha sospeso le attività scolastiche a Palermo e in provincia fino a lunedì prossimo compreso.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: