Consiglio di Siracusa discute il consuntivo

Consiglio comunale di Siracusa discute il consuntivo

Il Consiglio comunale, all’8 novembre la discussione sul consuntivo 2018

Il conto consuntivo 2018 sarà discusso dal consiglio comunale l’8 novembre alle 18.

Così ha deciso stasera la stessa assise che ha approvato ad ampissima maggioranza una proposta di Salvatore Castagnino.

Consiglio comunale di Siracusa discute il consuntivo
Consiglio comunale di Siracusa discute il consuntivo

 

La richiesta era stata motivata, nella veste di presidente della commissione Bilancio, per consentire ai revisori dei conti di aggiornare la loro relazione.

con il parere sui fondi assegnati a sei associazioni, il 31 dicembre dello scorso anno, attraverso il fondo di riserva del sindaco.

I revisori avevano dato sul consuntivo, dopo i controlli effettuati a campione, un giudizio positivo.

Successivamente, però, è stata la commissione Bilancio a chiedere un parere specifico sui contributi alle associazioni;

sul punto i revisori si sono espressi negativamente ritenendo la procedura non rispettosa del Testo unico sugli enti locali.

Consiglio di Siracusa discute il consuntivo

Nei prossimo giorni, dunque, l’organo di controllo dovrà integrare i due giudizi.

Prima del voto, in sede di pregiudiziali, la stessa questione era stata sollevata anche da Michele Mangiafico che, inoltre, aveva contestato l’assenza dall’aula di molti assessori.

Cetty Vinci, invece, aveva posto due pregiudiziali:

una per l’assenza dagli atti dei bilanci delle società partecipate; l’altra per delle incongruenze contabili sui debiti fuori bilancio dovuti a sentenze definitive.

Nella fase preliminare erano intervenuti Giuseppe Impallomeni.

Consiglio di Siracusa discute il consuntivo

Il consigliere comunale nell’intervento aveva criticato l’Amministrazione per non avere fornito documentazioni agli autori della classifica sull’ecosistema urbano.

La notizia recentemente pubblicata dal “Sole 24 Ore”;

Mauro Basile che ha lamentato la non disponibilità di una sede fissa in tenere i lavori consiliari

e l’inerzia della Giunta sui danni subiti dall’impianto tensostatico di Belvedere.

Danni causati dal maltempo, e che priva i giovani della frazione di uno spazio per fare sport.

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: