Confartigianato interviene sui Piani d’Insiediamento Produttivo di Rosolini: “Dopo 15 anni è una svolta storica”

Siracusa, 17 ottobre 2016 – Confartigianato Imprese Siracusa apprende con soddisfazione dell’avvio ufficiale del Piano di Insediamento Produttivo di Rosolini con l’assegnazione dei primi lotti alle imprese artigiane del territorio, a distanza di oltre 15 anni dall’approvazione consiliare del PIP, e si mette a disposizione degli operatori economici che vogliono approfittare dell’importante progetto.
“Il Piano dI Insediamento Produttivo è uno strumento fondamentale di sviluppo idoneo a contribuire al superamento della crisi che attanaglia l’economia e le imprese del territorio – afferma il presidente provinciale di Confartigianato Imprese Siracusa, Daniele La Porta – e l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pietro Calvo, ha fatto bene a cogliere questa opportunità riaprendo i termini per la presentazione da parte delle imprese artigiane delle istanze di assegnazione essendo ancora disponibili ulteriori lotti all’interno dell’area già urbanizzata”.
Confartigianato, come ha fatto finora seguendo passo passo il percorso grazie al prezioso supporto del consulente Enzo Caschetto, intende proseguire per tradurre le idee in fatti.
“La nostra organizzazione si rende come sempre disponibile a collaborare per la completa realizzazione del progetto – aggiunge il Presidente di Confartigianato Imprese Siracusa – offrendo servizi di consulenza alle imprese che vorranno approfittare della grande opportunità e mettendo a disposizione tutti gli strumenti disponibili per individuare forme di finanziamento idonee, possibili benefici derivanti dai bandi comunitari di imminente emanazione, supporto tecnico in tutte le fasi di realizzazione dei progetti”.
A Rosolini Confartigianato Imprese è presente attraverso una propria delegazione comunale con sede in via Immacolata nr. 86 ed opera attraverso il supporto tecnico del consulente Enzo Caschetto, disponibile a fornire alle imprese artigiane quanto necessario alla predisposizione delle richieste di assegnazione e a seguire le stesse nelle ulteriori fasi di realizzazione degli investimenti.