Il Comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”, Riccardo Galletta, in visita al Comando Provinciale di Siracusa.

Siracusa, 2 dicembre 2016 – Il Generata di Brigata Riccardo GALLETTA, Comandante della Legione Carabinieri “Sicilia”, nel primo pomeriggio odierno, ha visitato il Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa. A ricevere l’Alto Ufficiale, il Comandante Provinciale, Col. Luigi GRASSO, gli Ufficiali, i Comandanti di Stazione, una rappresentanza dei militari della Provincia, dei delegati CO.BA.R. e dei Carabinieri in congedo.

Giunto presso il Comando Provinciale, il Generale GALLETTA, nel portare i propri auguri per le prossime festività natalizie a tutti i militari della provincia, ha tenuto a ringraziare il personale per il quotidiano impegno svolto sul territorio che anche quest’anno ha consentito di raggiungere risultati in crescita, ricordando in particolare il positivo esito investigativo che ha consentito di trarre in arresto l’autore dell’omicidio avvenuto la mattina del primo dicembre scorso nel centro di Lentini (SR), soffermandosi, poi, sul rapporto di fiducia tra l’Arma ed i cittadini che annualmente si rinnova al di là delle difficoltà che il Paese sta vivendo.

I Comandante della Legione ha inoltre posto l’accento sul concetto di “famiglia estesa” nell’Arma all’interno della quale vanno costantemente ricercate armonia, serenità e mutuo sostegno.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto ai rappresentanti dell’Arma in congedo, che negli anni del servizio attivo hanno contribuito in maniera determinante alla “costruzione” del prestigio dell’Istituzione. Il Sig. Generale GALLETTA ha anche voluto estendere il proprio saluto alle famiglie dei militari che, nel silenzio, sostengono ed alleviano i disagi del quotidiano servizio.

A seguire, il Comandante Provinciale, Col. Luigi GRASSO, ha preso la parola per ringraziare il Sig. Generale GALLETTA della costante attenzione mostrata nei confronti del Comando Provinciale di Siracusa e di tutti i Carabinieri della Sicilia, ricambiando i graditi auguri con un discreto omaggio tipico della realtà produttiva siracusana.

Il Col. GRASSO ha inoltre ringraziato il personale per i risultati operativi ottenuti nel corso del 2016 poiché, in termini di arresti eseguiti, il Comando Provinciale si è attestato al terzo posto su base regionale dopo le sole province di Palermo e Catania a testimonianza della dedizione e dell’impegno profusi da tutte le compagini dell’Arma di Siracusa.

Al termine dell’incontro, dopo un brindisi augurale in compagnia dei Carabinieri il Sig. Generale GALLETTA ha lasciato Siracusa per il Comando Provinciale per altri impegni istituzionali.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: