Colpi di pistola contro un 47enne, arrestati un avolese ed un siracusano

I militari della stazione di Cassibile hanno arrestato 2 uomini per tentato omicidio. si tratta di Sebastiano Tanasi muratore avolese di 26 anni con precedenti e Francesco Campanella di 28 anni operatore ecologico di Siracusa con precedenti.

I due, la scorsa notte, avevano ingaggiato una lite con un uomo di 47 anni siracusano nei pressi di una sala giochi di via Nazionale a Cassibile, probabilmente per una piccola somma di denaro dovuta. I due arrestati, dopo il diverbio si sono allontanati per poi tornare a bordo di uno scooter armati di pistola. Hanno esploso 5 colpi verso l’autovettura del 47enne colpendo solamente la carrozzeria della macchina.

I militari, allertati dell’accaduto, hanno avviato le indagini e dalle immagini delle telecamere di video sorveglianza sono riusciti a risalire ai 2 uomini. L’Autorità Giudiziari di Siracusa ha disposto per il Campanella la misura cautelare della detenzione in carcere, mentre Tanasi è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari avendo i due diversa tipologia di responsabilità per i fatti commessi e diversi precedenti penali