Il Cna di Siracusa è vicino ai fratelli Fortunato per il grave atto incendiario subito questa notte

L’atto incendiario che questa notte ha totalmente distrutto il capannone dell’azienda dei fratelli Fortunato a Pachino ha scosso l’intera comunità ma anche le istituzioni Ad esprimere piena solidarietà ad i 2 imprenditori, nonché uomini attivi nella politica e nel mondo agricolo, è il Cna di Siracusa nella persona di Innocenzo Russo, presidente provinciale di CNA Siracusa che assieme a Giovanni Luciano, presidente comunale di CNA Pachino che si dichiarano vicini alle famiglie Fortunato e dei 200 dipendenti che conta l’azienda.

“A prescindere dall’esito delle indagini sulla natura del rogo, ancora in corso – dichiarano i due presidenti – teniamo a sottolineare la vicinanza di CNA a tutti gli imprenditori che con impegno e fatica ogni giorno garantiscono lavoro e sicurezza economica a migliaia di famiglie, nonostante le numerose difficoltà ordinarie alle quali, come in questo caso, si sommano a volte eventi dannosi gravi e imprevedibili”.

“Auspichiamo che si faccia presto luce sulla vicenda – concludono Russo e Luciano – e che l’azienda possa riprendere la propria normale attività nel più breve tempo possibile”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: