Chef Caliri al Gran galà Eurotoque di Palermo, in scena le stelle della cucina e la solidarietà. 

Palermo – Sceglie la fiaba, lo chef Pasquale Caliri, domani, a Palermo, per il Gran Galà Euro-Toques 2019.

“Savarin del piccolo principe all’ora del Tè” la sua preparazione di pasticceria che vede un Savarin imbevuto nel classico Rum, con una crema al Tè verde della qualità “Piccolo Principe” con mela, uvetta e pinoli il cui profumi ricorda i biscotti fatti in casa e la magia dell’infanzia.

Palermo, così, ospiterà per la prima volta il congresso dell’associazione che fu di Gualtiero Marchesi e vedrà impegnati personalità del settore enogastronomico italiano e illustri chef.

I lavori, moderati dalla giornalista Federica Terrana, inizieranno al mattino dalle 9,00 presso la Sala Gialla di Palazzo Dei Normanni con il convegno sul tema “Euro-Toques: identità Qualità, responsabilità contro la cucina di massa per la salvaguardia dei prodotti e del gusto”.

L’evento, coordinato dal delegato regionale Giovanni Porretto, si concluderà con il Gran Galà Euro Toques a Villa Boscogrande. Parte del ricavato del biglietto sarà devoluto all’associazione Piera Cutino impegnata nella ricerca contro la Talassemia.

Lo chef Pasquale Caliri sceglie ancora una volta la strada “dolce”, allievo del grande pastry chef spagnolo Paco Torreblanca, è solito stupire i commensali con specialità spesso incrocio di tecniche di cucina tra il classico ed il contemporaneo. “Erroneamente considerata – dice lo chef – figlia di un un dio minore, la pasticceria da ristorazione è invece esaltazione di creatività e, l’ultima cosa servita che rimane all’ospite in maniera spesso indimenticabile”.

Il dessert scelto per il Gala’ Eurotoques nasce proprio da queste considerazioni, un Savarin di preparazione classica con una crema pasticcera al Tè verde speziato e aromi che sanno di antica pasticceria di un tempo.

Gran Galà EuroToques a Palermo

Domani, 14 gennaio, una cena a Villa Boscogrande all’insegna del buon gusto, dell’alta cucina e della ricerca. È tutto pronto per la 1ªedizione del Gran Galà di Euro Toques dedicato alla ricerca contro la talassemia. Protagonisti di un evento esclusivo nella suggestiva location di Villa Boscogrande a Palermo, saranno una quarantina fra i più famosi cuochi italiani e siciliani che realizzeranno ben trenta portate. L’elegante ambientazione e la bellezza del contesto architettonico e paesaggistico faranno da cornice ad una cena di gala organizzata assieme al media partner Italia a Tavola e a Cuvée Gourmet per sostenere l’Associazione Piera Cutino, impegnata nella lotta contro la talassemia, a cui sarà destinato parte del ricavato della serata. Col presidente di Euro Toques Italia ed Euro Toques International, Enrico Derflingher, saranno presenti il vice presidente nazionale Maurizio Urso e il delegato per la Sicilia Giovanni Porretto.

Con loro tanti altri chef stellati e non: Luigi Alioto dell’Hotel Villa Ginevra a Ficarra, Me; Fabio Armanno del ristorante del Belmond Grand Hotel Timeo a Taormina; lo chef consultant Paolo Austero; Cristian Benvenuto del Ristorante La Filanda di Macherio, Mb; Giuseppe Biuso de Il Cappero all’interno del Therasia Resort sull’Isola di Vulcano, Eolie; Pasquale Caliri del Marina del Nettuno Yathing Club a Messina; Salvatore Calleri del Ristorante Regina Lucia a Siracusa;

Davide Catalano di Tentazioni di Gusto a Trapani; Mario Cimino della Corte Martinelli Ricevimenti ad Andria, Bt Cristian De Simone de Il Palmento dei Feudi a Niscemi, Cl; Natale Di Mariadel Villa Boscogrande di Palermo; Rosaria Fiorentino della Sala ricevimenti Moon Flower a Monforte San Giorgio, Me; lo chef consultant Antonino Fratello; Roberta Gallo del Ristorante Regina Lucia a Siracusa Paolo Gramaglia del ristorante President a Pompei, Na; lo chef consultant Daniele Lughero; Giuseppe Mancino de Il Piccolo Principe a Viareggio, Lu; Massimo Mantarro del Principe Cerami a Taormina, Me; Saverio Patti dell’Antica Stazione di Ficuzza a Ficuzza, Pa; Vincenzo Pinto del A’ Cuncuma Restaurant di Palermo; lo chef consultant Mario Puccio; Paolo Romeo del Ristorante Grecale a Messina; lo chef consultant Concetto Rubbera; Fabio Silva del Derby Grill all’interno dell’Hotel de la Ville a Monza; Seby Sorbello del Sabir Gourmanderie a Zafferana Etnea, Ct; Ciccio Sultano del ristorante Duomo a Ragusa; Gianni Tarabini de La Preséf all’interno dell’Agriturismo La Fiorida a Mantello, So; Giuseppe Triolo, chef consultant e titolare dell’attività Pasta e Sfizi; Virgilio Valenti dell’Agriturismo Pantalica Ranch a Sortino, Sr. Con loro anche altri nomi di rilievo del panorama culinario nazionale come Pietro D’Agostino de La Capinera a Taormina, Me; Alessandro Ingiulla del ristorante Sapio a Catania, Giovanni Santoro del Shalai a Linguaglossa, Ct; Gioacchino Sensale del Ristorante Patanegra a Palermo, Maurizio Somma de Il Papavero a Eboli, Sa, Alfio Visalli fondatore di Blu Lab Academy.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: