Cassibile, finalmente ufficiale il numero dei posti per l’asilo nido

Saranno finalmente 38 i voucher a disposizione per gli asili nido destinati a Cassibile. Fermate le polemiche.

 

Siracusa, 22 settembre 2015-  Si pone la parola fine alla questione dei posti disponibili nell’asilo nido a Cassibile.

Infatti dopo le polemiche dei giorni scorsi, fatte di accuse roboanti da parte di alcuni soggetti politici nei confronti dell’amministrazione di Siracusa, che pareva aver diminuito il numero dei posti disponibili nell’asilo in questione, oggi ha sentenziato finalmente che saranno in tutto 38 i posti acquistati ( i voucher ) per gli asili nido comunali destinati a Cassibile, mentre 15 saranno quelli riservati al resto della città. Lo ha deciso la Giunta, una volta ultimato l’iter amministrativo di valutazione del possesso  dei requisiti richiesti in capo alle ditte che avevano presentato istanza relativa.

“Si pone fine – dichiara l’assessore alle Politiche sociali, Rosalba Scorpo – ad una polemica tanto sterile quanto inutile. In questi giorni sono  rimbalzati a più non posso numeri che nulla avevano a che vedere con la realtà delle cose visto che gli uffici comunali erano impegnati nell’attività di controllo e verifica della documentazione presentata e che quindi né l’Amministrazione né alcun altro soggetto erano in grado di fare alcuna anticipazione”.

Quella di oggi è una vittoria di civiltà e progresso di tutta la comunità cassibilese.
Corrado Tardonato

 

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.