Caso “Gettonopoli”: la procura apre un’inchiesta

La Procura di Siracusa vuole vederci chiaro in merito al fenomeno che è stato definito “Gettonopoli” ed ha aperto un fascicolo per “stabilire se siano configurabili reati nell’erogazione dei gettoni di presenza e dei rimborsi spese per la partecipazione ai lavori delle Commissioni”. Il procuratore Francesco Paolo Giordano ha disposto alla Digos di “acquisire la documentazione necessaria, i verbali delle commissioni e gli atti della Ragioneria, che saranno esaminati con l’eventuale relazione ispettiva alla luce della normativa di settore”.
La vicenda trova la ribalta della cronaca da un’inchiesta giornalistica che ha messo in luce le numerose sedute consiliari (1201 in un anno)  che sono fruttate 656 mila euro ai consiglieri. La vicenda è finita anche su alcuni noti programmi delle tv nazionali, tra cui “Striscia la Notizia” e “L’Arena” di Giletti, suscitando diverse polemiche e ieri mattina molti cittadini hanno protestato davanti al Palazzo di città. 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: