E’ botta e risposta per l’albero di Natale a piazza Duomo. L’assessore Italia: “Costi abbattuti e politica sostenibile”

Non tarda ad arrivare la risposta dell’assessore Francesco Italia ai rappresentanti del Meetup di Siracusa del M5S che lo hanno attaccato per i costi eccessivi sanzionati per l’albero di Natale in piazza Duomo e per la discutibile estetica dello stesso.

“Dopo anni in cui per l’albero di Natale in piazza Duomo si spendevano non meno di 40mila euro l’anno, già dal 2013 la nostra amministrazione ha cambiato totalmente rotta e, oltre ad aver abbattuto drasticamente i costi, ha promosso iniziative sostenibili all’insegna del riuso” ha dichiarato Italia che precisa altresì: “Mentre nel 2013 l’albero fu realizzato dalla biblioteca comunale con la collaborazione dei bambini delle scuole siracusane, nel 2014 un concorso di idee promosso dal comune ha dato vita all’ormai noto Albero Tortile. Questo albero è stato riutilizzato nei 4 anni successivi  ed appare assolutamente normale che, dopo quattro anni, una struttura di legno avesse bisogno di manutenzioni. Sarà comunque mia cura valutare se una negligente custodia da parte dei responsabili ne abbia aggravato le condizioni”.

L’assessore Italia inoltre punta il dito su chi continua a criticare chi sceglie di fare e in questo modo “tenta di rosicchiare consensi giocando a chi la spara più grossa” coclude

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: