Bonfanti in esclusiva al nostro giornale: bonus tassa per le famiglie bisognose! 

Noto. 4 maggio 2016 –

Le famiglie bisognose di Noto pagheranno in compensazione  la Tares, la sgradevole tassa che per molti suona come una brutta notizia, oggi può essere accolta con un sorriso. Il sindaco di Noto, con bando pubblicato sul sito del Comune invita i cittadini meno abbienti ad inoltrare la istanza di compensazione della Tares 2013 al fine di recuperare quanto hanno già pagato in precedenza o, in caso di mancato pagamento, usufruire del contributo comunale, fino all’importo complessivo stanziato per tutti gli aventi diritto pari a 370 mila euro.

“È la prima volta che un Comune si fa carico di aiutare le famiglie bisognose al pagamento di un tributo, invertendo la tendenza che vede i Comuni soggetti esattori”. Così a caldo il sindaco Corrado Bonfanti “E’ il frutto di un lavoro già avviato nel 2013 che dimostra il nostro impegno costante. Queste notizie riavvicinano la gente alle istituzioni. Mi auguro che i miei concittadini gradiscano il mio modo di pensare e operare per il bene comune“, conclude il primo cittadino.

Pubblicità