Bimbo in crisi convulsiva: lo salva un carabiniere fuori dal servizio

Floridia, 24 gennaio 2017 – È il tardo pomeriggio di domenica scorsa, in un’abitazione del centro nel Comune di Floridia, quando un bambino di 2 anni, improvvisamente, perde coscienza dopo una crisi convulsiva scaturita probabilmente da un importante stato febbrile ed a prestare soccorso davanti agli occhi esterrefatti dei genitori, è un Carabiniere Scelto dell’Arma dei Carabinieri che presta servizio presso la Stazione Carabinieri di Ferla.

Nello specifico, il militare, libero dal servizio, percorreva a bordo della propria autovettura il centro di Floridia quando, giunto nella via Fratelli Amato, veniva attratto dalle urla disperate della madre che, in preda al panico, chiedeva aiuto ai passanti nell’attesa che arrivasse il marito, immediatamente avvertito, per precipitarsi al pronto soccorso. Nell’attesa, una folla di persone circondavano la donna senza riuscire ad aiutarla ma, sentite le urla e notata la calca di gente sulla pubblica via, il Carabiniere si precipitava fuori dalla propria autovettura, facendosi spazio e procedendo alle manovre di primo soccorso B.L.S. (basic life support) volte anzitutto a posizionare il bimbo in modo sicuro al fine di evitarne il soffocamento. Nel frattempo giungeva anche il padre del bimbo che su indicazione del militare continuava a mantenerlo nella posizione di sicurezza mentre il Carabiniere contattava al 112 la Centrale Operativa dei Carabinieri di Siracusa chiedendo l’ausilio degli operatori del 118. L’ambulanza, in pochi minuti, arrivava sul posto e trasportava il piccolo, che nel frattempo aveva ripreso a respirare regolarmente, presso il Reparto di Pediatria dell’Ospedale “Umberto I” di Siracusa per le cure del caso. L’intervento tempestivo del Carabiniere Scelto dell’Arma è stato di vitale importanza infatti ha consentito di scongiurare il peggio ponendo il piccolino fuori pericolo di vita.

Il piccolo ora sta decisamente meglio ed è ancora in osservazione presso l’ospedale ove nel pomeriggio di ieri il Comandante della Compagnia Carabinieri di Augusta, Capitano Rossella Capuano, si è recata per far visita all’intera famiglia. I genitori del bambino hanno ringraziato infinitamente l’Arma dei Carabinieri ed il militare affermando: “è arrivato al momento giusto salvando la vita del nostro piccolo” ed aggiungendo “quando sarà grande gli racconteremo la bellissima storia di un angelo chiamato Carabiniere che lo ha preso fra le sue braccia e gli ha restituito la Vita”.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: