Avola sotto il segno dell’inclusione: in attuazione diverse iniziative a sostegno dei portatori di handicap

Assistenza nelle scuole, abbattimento barriere architettoniche e parcheggi dedicati tra i progetti in corso o in via di esecuzione. Il Sindaco: “un impegno che continuiamo ad assumere anno dopo anno”.

Avola, 3 ottobre 2017 – Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Avola ha avviato il servizio Asacom e di assistenza igienico personale per gli istituti di competenza comunale (dall’infanzia fino alle scuole medie), che sarà garantito a spese del bilancio comunale . L’ assistenza per i bambini con disabilità sarà, dunque, erogata per tutto l’anno scolastico.

“È nostro obbiettivo – dice il primo cittadino, Luca Cannata – garantire il diritto a tutti i ragazzi che hanno la necessità di un’assistenza speciale di poter frequentare serenamente le lezioni. Un impegno che continuiamo ad assumere anno dopo anno con le famiglie.

A breve, inoltre, sarà possibile per i portatori di handicap accedere al palazzo del municipio direttamente dal cortile di via Mazzini, grazie al nuovo ascensore che sarà installato entro poche settimane. In dirittura d’arrivo, dunque, uno dei tanti progetti da noi sostenuto.

Stiamo lavorando per garantire a tutti i cittadini l’accessibilità delle infrastrutture pubbliche e in questi giorni, inoltre, sono stati istituiti nuovi spazi di sosta riservati a persone con impedita o limitata capacità motoria. Gli stalli sono stati adottati in piazza Regina Elena, in piazza Trieste, in piazza Vittorio Veneto e nelle centralissime via Cavour e via Mazzini. La segnaletica è stata apposta in zone del centro storico in cui era assolutamente necessario rendere più agevole la sosta per chi ha una ridotta capacità motoria. Si tratta, infatti, di posti riservati vicini a chiese, uffici e piazze per dare a tutti indistintamente la possibilità di poter accedere a questi luoghi”.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: