Avola: donna ricoverata a Catania per una fiammata provocata dalla bombola del gas

Avola. 9 settembre 2017 – Nella giornata di ieri S.G., anziana donna avolese, è stata ricoverata presso l’ospedale di Siracusa a causa delle ustioni riportate a seguito di una fiammata provocata da una errata apertura della bombola di un cucinino a gas. La donna, dal presidio sanitario di Siracusa, è stata immediatamente trasferita presso l’ospedale di Catania, ove si trova ancora ricoverata. Presente in casa la figlia della donna che ha confermato la dinamica accidentale dell’evento. I Carabinieri continueranno a monitorare il caso con la massima attenzione.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: