Avola, “Arbor day” all’asilo nido Baden Powel

Avola (21/11/2016) – Oggi, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’infanzia, i piccoli del micro nido comunale “Baden Powell,” insieme agli educatori, hanno consegnato al sindaco, Luca Cannata, che per l’occasione ha presieduto l’evento, una pergamena a tutela dei loro diritti, che egli si impegnerà a garantire siglando il patto con i piccoli cittadini. Ad accoglierlo un lungo striscione con la scritta “Qui garantiamo il diritto al gioco…” uno dei diritti citati dalla Convenzione, che i bambini hanno realizzato insieme all’equipe che quotidianamente si occupa di loro con impegno, passione, amore e professionalità. Il Sindaco, inoltre, durante l’incontro, approfittando del momento particolare in cui si celebra la “Giornata Nazionale degli alberi”, ha voluto regalare, insieme all’Assessore alla Pubblica Istruzione, Corrado Oliva, ai piccoli del nido due alberelli di ulivo e di mandorlo, tipici della nostra cultura, simbolo della vita in continua evoluzione. Albero che che nasce, cresce, si ramifica e si rigenera, strumento di contatto con la vita, ma anche pilastro che sostiene la casa, che crescerà con loro come un compagno silenzioso, umile ma sempre presente. Questo, dunque è stato il messaggio portato dal Sindaco e dall’Assessore, di buon auspicio per la rinascita del micro nido comunale che per diversi anni non è stato fruibile dai piccoli cittadini, a causa degli atti vandalici che ne avevano impedito la riapertura. L’Amministrazione Comunale ha molto creduto in questo progetto, che ha portato a compimento, grazie ai fondi PAC. Presenti all’evento anche i giovani del Servizio Civile Nazionale, progetto “Minori in primo piano”, che hanno regalato delle piantine fiorite che sono state piantate intorno agli alberi insieme ai bambini.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: