Augusta: fermo di indiziato di delitto nei confronti di un extracomunitario

Nel pomeriggio di ieri, a seguito dello sbarco avvenuto al porto commerciale di Augusta di 637 migranti, Agenti della Polizia di Stato, in servizio presso il Posto di Polizia Frontiera Marittima di Augusta, unitamente a personale del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina della Procura di Siracusa e ad altre forze di polizia, hanno eseguito 1 fermo di indiziato di delitto nei confronti di un cittadino  extracomunitario originario della Guinea ( classe 1985) per reati inerenti il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: