Augusta, carabinieri arrestano marito violento

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Augusta hanno arrestato, in flagranza di reato, un sessantenne pregiudicato del posto.

L’uomo per futili motivi ha picchiato la moglie convivente con calci e pugni.

La vittima è riuscita però a chiamare i Carabinieri, che sono subito intervenuti.

Nonostante ciò, l’uomo ha continuato ad inveire e minacciare la donna.

Il marito violento è stato quindi bloccato e arrestato.

La donna è ricoverata presso all’ospedale per le contusioni riportate.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: