“Attenzione allo spreco”, la Sicilia in prima linea ad Expo

Presentata questo fine settimana presso il Custer Bio- Mediterraneo ad Expo l’iniziativa “Attenzione allo spreco”, che mira a ridurre lo spreco del cibo e ad incentivare una cultura più eco-sostenibile.

Noto, 5 ottobre 2015. Un fine settimana all’insegna dell’ingegno e della creatività contro lo spreco del cibo al Cluster Bio-Mediterraneo ad Expo. Nella giornata di ieri e sabato 3 ottobre, con due differenti show di cucina a cura degli chef Gioacchino Gaglio e Salvo Nicastro, prende il via la campagna di sensibilizzazione “Attenzione allo spreco”, ideata da un’azienda di Carini (Palermo) e condivisa dalla Regione Siciliana, capofila del Cluster ad Expo, volta a limitare lo spreco di cibo incrementando l’uso dei doggy bag, contenitori che permettono di portare a casa gli avanzi dei pasti non consumati al ristorante.

In cosa consiste l’iniziativa? La campagna “Attenzione allo spreco” prevede la distribuzione gratuita di 2 mila doggy bag ai ristoratori che aderiranno, in tal modo si genera un processo virtuoso che da un lato spinge i rispettivi clienti a portarsi a casa i pasti non completamente consumati e dall’altro si punta a ridurre lo spreco del cibo, per di più  ad ogni esercente verrà consegnato un kit composto da 100 contenitori e un adesivo da esporre in vetrina.

Si tratta di un progetto sposato anche dalla facoltà di Architettura dell’Università di Palermo, in cui cinque allievi architetti del laboratorio di disegno industriale, hanno ideato altrettanti doggy bag (letteralmente borse  per cani) per l’azienda palermitana di forme e design diversi, che rispondono anche all’esigenza di conservare il cibo in un contenitore termicamente ermetico,  flessibile, un materiale brevettato a livello mondiale, riciclabile al 100%, adatto sia per cibi umidi che secchi.

La campagna di sensibilizzazione prevede il coinvolgimento di un ampio gruppo  blogger di cibo, i quali verranno omaggiati dei doggy bag e attraverso  l’hashtag #attenzioneallospreco, saranno poi divulgate sui social network tutti i post che riguardano l’utilizzo di questi particolari contenitori.

 

Corrado Tardonato

Pubblicità

Corrado Tardonato

Comunicatore pubblico, siciliano, classe ’87. Impegnato da anni nel settore della comunicazione politica ed istituzionale. Ho ricoperto vari ruoli quali il Responsabile stampa e comunicazione di soggetti politici ed istituzionali. Mi occupo di marketing politico ed elettorale (esperienza professionale condotta nel think thank PolisConsulting e in qualità di consulente per alcuni partiti politici), di comunicazione istituzionale presso enti pubblici, come il Comune di Monteprandone (AP) svolgendo attività di ufficio stampa e piani di comunicazione per migliorare la “brand reputation” dell'Ente; giornalismo e new media tra le verie esperienze in SudPress a Catania. Ho ricoperto il ruolo di responsabile commerciale e risorse umane presso una società di servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: