Approvato il bilancio di previsione dopo 12 ore di seduta consiliare

E’ durata ben 12 ore la seduta di consiglio comunale che ieri ha visto l’approvazione del bilancio di previsione 2017 del Comune di Siracusa. La votazione è avvenuta a maggioranza ed ha avuto solamente 2 voti contrari Alessandro Acquaviva e Salvo Sorbello, mentre Dario Tota si è astenuto dalla votazione. Contrario alla votazione a maggioranza si è dichiarato solamente Salvo Sorbello.

Lo strumento finanziario ha superato l’esame dell’Aula praticamente senza modifiche
rispetto all’impostazione della Giunta e della maggioranza. Le varianti approvate in tutto sono state 4, tra questi gli emendamenti dell’opposizione a firma di Castagnino ed Alota che hanno ottenuto il rimborsi carburante alle associazioni di volontariato, prelevati dal capitolo sulle iniziative per i 2.750 anni della città, e 13mila euro per la realizzazione del marciapiede in via Carlo Forlanini, tolti a una voce destinata alle promozione culturale. L’altra variazione porta la firma di Sorbello che ha ottenuto di destinare l’ammontare dei gettoni di presenza da lui maturato per la partecipazione alle commissioni consiliari, a cui ha rinunciato da tempo alla manutenzione della navetta per disabili del cimitero.

La possibilità di cerare un fondo per la Pro Loco è stata sostenuta Gianluca Romeo, Alfredo Foti, Francesco Pappalardo e Stefania Salvo ed è stata cambiata da emendamento a raccomandazione.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: