Allagamento all’Ospedale Rizza, diversi disagi. Tempestivo l’ intervento di ripristino

Intorno alle ore 6 di stamane si è verificata nel piano seminterrato dell’ospedale A. Rizza di viale Epipoli la rottura della colonna montante dell’alimentazione idrica procurando l’allagamento di parte dell’ambiente interessando l’atrio ingresso, la fossa ascensore e alcune zone limitrofe. L’ala riguardante gli archivi, da una parte, e quella dell’ambulatorio di Fisioterapia e della zona Formazione, dall’altra, non sono state interessate.

Prontamente, le squadre di manutenzione antincendio interne dell’Asp di Siracusa, avvisate dalla vigilanza, hanno messo in opera un intervento di urgenza con la chiusura dell’alimentazione idrica e la riparazione del guasto, provvedendo all’ispezione dei controsoffitti e alla messa in sicurezza degli impianti.

Su segnalazione privata, sul posto si sono recati i vigili del fuoco che hanno potuto constatare già la presenza delle squadre interne impegnate a gestire l’emergenza. Nella fase attiva dell’intervento di bonifica e delle squadre manutentive l’ingresso al piano seminterrato è stato inibito per ragioni di sicurezza.

Sul posto stanno operando le squadre della manutenzione interna, l’impresa esterna dell’accordo quadro per la manutenzione degli impianti elettrici e quella della manutenzione degli impianti idrici e fognari.

Sono in atto le verifiche per valutare i tempi di rispristino delle ordinarie attività e accertare la possibilità che il piano seminterrato possa tornare fruibile già lunedì mattina.

Il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta, a nome dell’Azienda, si scusa con il personale e con gli utenti per gli eventuali disagi che potrebbero essere stati provocati dall’evento mentre si congratula con l’Ufficio Tecnico e le squadre di manutenzione per il tempestivo intervento.

 

 

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: