Alla Biologa siracusana Pasolli il Premio Rossana Maiorca 2016

enzo e rossana maiorcaSiracusa 26 febbraio 2016 – Prestigioso riconoscimento per una biologa siracusana che si è aggiudicata con un lavoro sull’Amp del Plemmirio il Premio di Laurea “Rossana Majorca” 2016

Si tratta di Linda Pasolli, appassionata subacquea, già istruttore M1 Fipsas con all’attivo una nutrita collezione di brevetti specialistici, che con la sua tesi su “Effetti della protezione sul popolamento ittico costiero dell’Area Marina Protetta del Plemmirio” e il lavoro approfondito sui fondali dell’oasi marina aretusea, di cui la studiosa è profonda conoscitrice, ha convinto la giuria e ha strappato la vittoria alle numerose partecipanti provenienti da tutta Italia.

Il concorso al premio nasce in ricordo di Rossana Majorca, scomparsa prematuramente il 6 Gennaio 2005, recordista mondiale nell’immersione sportiva in apnea, nonché figlia del grande Enzo.

L’intera famiglia Majorca continua ad essere presente nell’immaginario e nelle vite di quanti sono attratti da quel “turchino” che proprio questa famiglia di campioni ha contribuito a propagare.

In particolare l’iniziativa è rivolta a giovani neolaureate del Corso di Laurea triennale o quinquennale in Scienze Biologiche, Corso di Laurea Magistrale in Biodiversità ed Evoluzione Biologica, o Corso di Laurea in Scienze Naturali (Scienze del Mare) presso un qualunque ateneo italiano, e prevede la premiazione della migliore tesi di laurea attinente a temi sull’ecosistema marino o di ricerca ecologica nell’ambiente marino.

L’intento del premio è che nel nome e nel ricordo di Rossana Majorca <<Ciascuna di queste donne possa, con il proprio lavoro, contribuire a riportare un po’ di “turchino” nei nostri mari>>.

Alla giovane biologa siracusana verrà ora offerta la possibilità di imbarcarsi a bordo delle Unità della Marina Militare Italiana per un periodo di 7 o 15 giorni e partecipare ad una delle crociere di ricerca che la Marina Militare stessa effettua nel Mar Mediterraneo.

Una occasione imperdibile per arricchire il palmares di conoscenze del mondo subacqueo.

La cerimonia di assegnazione del Premio avverrà in occasione dell’Eudi Show 2015, domenica 6 Marzo 2016 presso la Bologna Fiere, evento a cui peraltro parteciperà con uno stand anche l’Area Marina Protetta del Plemmirio.

Il Premio ha ottenuto nel 2015 l’alto Patrocinio della Marina Militare Italiana.

Pubblicità

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: