40 anni di autonomia per Portopalo. Una serata di festa e di storia al tensostatico del Faro.

Gran bella manifestazione a Portopalo per il quarantesimo dell’autonomia da Pachino. Il Comune più a sud della Sicilia ha festeggiato ieri sera, nell’accogliente e capiente sala del nuovo tensostatico, il suo ritorno storico all’autonomia. Un appuntamento fortemente voluto e ben organizzato dal Sindaco della città marinara, Nino Mirarchi. Tanti i rappresentanti istituzionali intervenuti. Alcuni deputati nazionali e regionali del Pd, i Sindaci dei Comuni della provincia di Siracusa e non solo. Non è voluto mancare all’appuntamento un primo cittadino della provincia di Ragusa, il Sindaco, Luigi Ammatuna, di Pozzallo. E, presente anche la Provincia Regionale di Siracusa, oggi Libero Consorzio Comunale. E poi i rappresentanti delle forze dell’ordine, il vescovo di Noto, monsignor Stagliano’, assessori, consiglieri comunali e tanti, tanti cittadini di Portopalo. Ripercorsa, in un cortometraggio, la bella storia di una città senza confini. Aperta e pronta ad accogliere chi viene dal mare e dalla terra. Esibizioni di buon livello, storia, spettacoli per una serata davvero speciale e particolarmente bella. Buon compleanno e buona vita Portopalo di Capo Passero. Terra di mare e di luce senza tempo e confini, dove i due mari che si sposano uniscono popoli e dove ogni uomo e’ libero di andare, migrare, volare.
Gabriele Battaglia

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: