Augusta, gli agenti penitenziari sventano un’evasione dal carcere di Brucoli

Augusta (01-05-2017) – “Verso le ore 15,20, di oggi solo grazie alla professionalità del personale di Polizia Penitenziaria di Augusta, è stato sventato un tentativo di evasione, intervento che mostra sempre di più le alte doti professionali della Polizia Penitenziaria della Casa di Reclusione di Augusta, che pur soffre della grave carenza organica”. Lo sostiente il Sindacato Autonomo di Polizia Penitnziaria (S.A.P.P.E), che da tempo si batte per l’aumento di organico e la crescita dei livelli d sicurezza nelle carceri di Bucoli e Cavadonna.

Il detenuto, malgrado fosse sottoposto ad un regime particolare di sorveglianza, poiché collegato agli anarchici insurrezionalisti, iniziava la sua evasione dai cortili passaggi e seguitava sui tetti; sceso dalla zona delle lavorazioni. Gli agenti penitenziari, però,  accortosi del tutto,  hanno allertato i poliziotti, sia all’esterno con auto pattuglia, che all’interno, ma soprattutto,, sopra il muro di cinta, dove le guardie sono armate di mitraglietta. Questa mobilitazione ha consentito di trovare  il detenuto nascosto nella zona esterna alle lavorazioni del carcere. Gli agenti gli hanno puntato l’arma e intimato la resa, che avveniva dopo pochi minuti, minuti in cui il recluso veniva circondato senza via di scampo per poi essere catturato, con le precauzioni che il caso richiede.

E’ apparso evidente la presenza di complici, possibili da individuare successivamente nei detenuti che lavorano all’esterno, essendo stata ritrovato, nascosto nell’erba, un gancio in ferro con relativa corda da lanciare sul muro di cinta per scavalcarlo.

“Il Sappe esprime apprezzamento a tutti gli operatori di Polizia Penitenziaria che hanno bloccato l’evasione e mantenuto al giusto posto un delinquente dando alla città una sicurezza che, ribadiamo, è ad un livello di eccellenza – conclude il sindacato – La Polizia Penitenziaria di Augusta si rivela il fiore all’occhiello della Sicilia Orientale, nello specifico, del Siracusano”.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: