Sorbello: “Le palme del museo Paolo Orsi sono infestate dal punteruolo rosso”

Siracusa (09/03/2016) – Ancora un intervento del consigliere comunale di Progetto Siracusa, Salvo Sorbello, in netta contrapposizione con l’amministrazione comunale aretusea. Stavolta l’obiettivo è la politica turistica di Siracusa e la pessima immagine che si offre ai visitatori del Paolo Orsi, le cui palme sono infestate dal punteruolo rosso:

“Si parla tanto di valorizzazione delle risorse turistiche della nostra città ma poi ci si scontra con una realtà che presenta purtroppo deprecabili défaillance. Come è possibile, ad esempio, che nel viale d’ingresso al museo archeologico Paolo Orsi, uno dei più importanti in Europa, ci siano delle palme evidentemente infestate dal punteruolo rosso? La stessa Regione stabilisce che, “in attesa dell’abbattimento, la loro presenza comporta la possibile caduta di parti attaccate e marcescenti, con evidenti rischi per la pubblica incolumità. Bisogna quindi mettere in sicurezza l’intera area in cui ricadono le palme, allo scopo di evitare danni a persone e cose”. Che cosa dire poi dello stato di abbandono in cui sono le tombe del cimitero dei protestanti, dove si trova anche la tomba del grande letterato Augusto Von Platen, che in passato è stata meta del pellegrinaggio di numerosi visitatori illustri, tra cui alcuni regnanti tedeschi? Valorizzare il parco del museo, renderlo davvero fruibile, farlo conoscere ai siracusani ed ai turisti, impiegando se possibile il personale della Forestale, darebbe certamente un notevole contributo al rilancio turistico e culturale della nostra città”.

                                                             Salvo Sorbello

                                                     Consigliere nazionale Anci

 

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: