10 kg di hascish nascosti nello zaino: in tre finiscono in manette!

Nella giornata di oggi alle ore 01.00 circa, Agenti della Polizia di Stato in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, nel corso di mirati servizi finalizzati al contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, intensificati in vista del ponte di ferragosto, hanno arrestato Urso Tiziana (classe 1975), residente a Siracusa, già conosciuta alle forze di Polizia, Croce Luigi (classe 1997), residente a Siracusa, già conosciuto alle forze di Polizia e Tringali Gaetano (classe 1991), siracusano, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.In particolare, a seguito di attività info investigativa, i predetti venivano bloccati a bordo di un autovettura Ford Fiesta all’interno della quale veniva rinvenuto e sequestrato uno zainetto con all’interno 10 chili di sostanza stupefacente del tipo hashish, già suddivisa in 100 panetti da 100 grammi ciascuno.

Dopo le incombenze di rito il Croce ed il Tringali sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Siracusa, mentre la Urso è stata accompagnata nel carcere di Piazza Lanza a Catania.

Pubblicità