Venerdì il 35° anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

Venerdì 28 aprile, alle ore 11, presso il Teatro Biondo di Palermo, alla presenza del Capo dello Stato, si terrà la manifestazione in ricordo del 35° anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Saranno presenti anche la ministra del Miur, Valeria Fedeli; la presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi; il presidente della Regione, Rosario Crocetta; il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone; il vescovo di Palermo, don Corrado Lorefice; il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando; le autorità militari, della magistratura e una delegazione di sindaci siciliani.

Nel corso della mattinata, tre studenti di Palermo, Loano (Sv) e Potenza, in rappresentanza degli oltre diecimila studenti partecipanti al Progetto educativo antimafia promosso dal Centro Studi, presenteranno i risultati del questionario sulla percezione mafiosa e il Coro delle voci bianche del Conservatorio Bellini di Palermo canterà l’inno nazionale e una canzone dedicata a Pio La Torre.

Poco prima, alle ore 10, presso il cortile interno della Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico Sociali di Via Maqueda 172 a Palermo, verrà scoperto un busto raffigurante Pio La Torre, realizzato dai ragazzi dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo. Saranno presenti, oltre al Presidente della Repubblica, anche il Rettore, Fabrizio Micari e gli studenti universitari.

Ilaria Greco

Direttrice responsabile della testata giornalistica di Canale 8. Laureata presso l'Università degli Studi di Palermo, ha avuto diverse esperienze in varie redazioni giornalistiche sia televisive sia della carta stampata (TV ALFA, TRC, TV Europa, Canale 8, Lu Papanzicu - periodico di informazione, Europubblik - Ravanusa) nonché significative esperienze in alcuni programmi Rai e Sky (L'Italia sul Due, La Vita in Diretta, London Live 2.0, Volo in Diretta, I soliti Ignoti, Sky Calcio Show). Attualmente si occupa giornalmente del telegiornale, prepara servizi televisivi e scrive articoli per sito il web dell'emittente, coordina la redazione, gestisce il sito e ne cura la diffusione. Inoltre conduce il TG, la rassegna stampa, dirette televisive in occasione di eventi importanti nel panorama locale e programmi di approfondimento culturale e politico, di cui spesso è lei stessa l'ideatrice. La passione per la scrittura giornalistica va di pari passo alla scrittura poetica: ha partecipato all’evento internazionale “1oo Thousand Poets for Change” organizzato dalla Stanford University (California) e al concorso “I poeti del mandorlo e della natura” nell’ambito della 69° Sagra del Mandorlo in Fiore e 59° Festival Internazionale del Folklore, ricevendo una menzione speciale. Collabora con l'Istituto Superiore di Giornalismo in qualità di docente/relatrice e collabora all'organizzazione di corsi di aggiornamento. Avendo, inoltre, una preparazione culturale di ambito archeologico, ha collaborato con alcune riviste scientifiche e ha partecipato ad importanti campagne di scavo archeologico.