Toninelli sulle strade colabrodo in Sicilia, “Non è accettabile”

“Lo Stato vuol aiutare di più i siciliani, la mobilità è fondamentale per spostarsi all’interno e verso il continente. Sono qui per vedere i cantieri e per intervenire nelle strade. Dovremo sicuramente parlare col presidente della Regione. Non è accettabile che in Sicilia ci siano strade colabrodo”. Così il ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli, ai cornisti nel cantiere del viadotto Himera, lungo l’autostrada A19. Il ministro, oggi e domani, è in Sicilia per fare sopralluoghi in alcuni cantieri. “Sono qui per fare un sopralluogo, una vera ispezione nei cantieri Anas e Rfi. Lo Stato è tornato, la Sicilia è tra le massime priorità per questo governo”, ha detto annunciando l’idea di “affidare all’Anas la gestione delle strade provinciali”.