Tenta di rubare le grondaie di rame all’Unieuro, arrestato dai Carabinieri

Nel corso della nottata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, nell’ambito di uno specifico e mirato servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno tratto in arresto per furto aggravato di materiale ferroso il pregiudicato Giuga Paolo, disoccupato siracusano di 42 anni.

Nello specifico, durante il pattugliamento di via Elorina, i Carabinieri hanno notato un soggetto intento a smontare la grondaia in rame dell’esercizio commerciale Unieuro, pertanto sono immediatamente intervenuti ed hanno proceduto al controllo dell’uomo. A seguito della perquisizione effettuata all’interno del veicolo del Giuga, sono state rinvenute ulteriori 2 grondaie in rame dalla lunghezza di 3 metri ciascuna con diametro di 12 centimetri che lo stesso aveva poco prima staccato dalla parete esterna del negozio. La refurtiva, del peso complessivo di circa 20 kg., veniva interamente sottoposta a sequestro.

L’arrestato, accompagnato presso i locali della Compagnia di Siracusa per le formalità di rito, è stato successivamente condotto presso il carcere Cavadonna in attesa di rito direttissimo.

L’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa verso il fenomeno dei furti di rame e materiale ferroso rimane alta, servizi preventivi e repressivi mirati a combattere il fenomeno saranno predisposti con costanza anche nei prossimi giorni.