Stamattina donati 3 mila pezzi dalla guardia di finanza alle associazioni di volontariato

E’ giunta alla quinta edizione l’iniziativa di beneficenza attivata dalla tenenza delle Fiamme Gialle di Siracusa che hanno donato, questa mattina, circa 3 mila pezzi di merce sequestrata nell’ambito delle attività investigative.

L’evento si è svolto presso la sede del Comando Provinciale alla presenza del Signor Prefetto  Giuseppe Castaldo, di Monsignore Salvatore Pappalardo Arcivescovo della Diocesi di Siracusa, del Procuratore Capo della Repubblica Francesco Paolo Giordano e dei vertici delle Forze dell’Ordine.

Nel corso dell’anno 2017 le Fiamme Gialle aretusee hanno sottoposto a sequestro importanti quantitativi di merce in violazione alle leggi che tutelano i marchi, i brevetti e la sicurezza dei prodotti. Gli articoli sequestrati, di norma destinati alla distruzione, grazie alla concessione della locale Autorità Giudiziaria e dopo aver posto in essere le necessarie tutele per il loro riutilizzo, sono stati devoluti a strutture ed Enti particolarmente impegnati in opera di assistenza di carattere sociale e umanitario di grande pregio.

“L’iniziativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza merita tutta l’attenzione non solo da parte delle Istituzioni ma, come vescovo, devo dire che quando si ha attenzione all’umanità, ad ogni uomo con le sue povertà, i suoi bisogni, e che questa venga da un’istituzione quale è la Guardia di Finanza ovviamente suscita meraviglia” ha dichiarato monsignore Pappalardo.